Luoghi di interesse

Cascate di Heslach

Le cascate di Heslach si trovano nella Heidenklinge, una ripida valle boscosa nel distretto di Stoccarda di Heslach.
Quando, nel 1564, il duca Christoph fece ampliare notevolmente la conduttura dell'acqua dalla Kaltental al castello e al giardino di piacere e, di conseguenza, il Nesenbach in estate era solo un rivolo, le proteste si fecero sempre più forti e il duca ordinò un'indagine per migliorare l'approvvigionamento idrico della città e del Nesenbach. Le raccomandazioni degli esperti furono poi attuate dal 1566 al 1575. Per prima cosa, nel 1566, una sorgente dell'Alto Glems fu intercettata nel paludoso Pfaffenwald, deviata e arginata per formare il Pfaffensee artificiale. Successivamente, fu costruita una galleria sotterranea lunga 805 metri, la Herzog-Christoph-Stollen, fino all'Heidenklinge, attraverso la quale fu deviata l'acqua del Pfaffensee. I lavori di costruzione della galleria proseguirono, con interruzioni, fino al 1575. L'Heidenklinge è un'antica incisione nel terreno che scende nella valle del Nesenbach. È stato quindi possibile far scorrere l'acqua a valle nel Nesenbach senza strutture particolari, seguendo la naturale forza di gravità. A causa della forte pendenza della valle, in alcuni punti si sono formate delle cascate. Poiché l'acqua del Pfaffensee non era più sufficiente dopo pochi anni, furono deviate altre sorgenti nel Glemswald, furono creati altri laghi e furono collegati al Pfaffensee. Nel 1618 il duca Johann Friedrich fece arginare anche il lago Bärensee, nel 1812 furono creati i laghi Steinbach e Katzenbach e nel 1833 il lago Neue See. Nel XIX secolo, le cascate (così come l'adiacente Bürgerwald, il Parco dei Cervi Rossi e l'Hasenberg) erano una meta popolare per le escursioni.
Google Maps

Caricando la mappa, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di Google.
Scopri di più

Carica la mappa