Sulla strada tra Bamberg e Bayreuth

17 castelli e palazzi - 161 chilometri
Il quinto e ultimo tour lungo la Strada dei castelli conduce da un sito del patrimonio mondiale all'altro. Descrive un anello sul Veste Heldburg in Turingia. La serie di imponenti fortezze continua con la Veste Coburg, la Fortezza Rosenberg a Kronach e la Plassenburg a Kulmbach prima di raggiungere Bayreuth.

Ecco cosa vi aspetta su questo percorso:

  • Fortezze
  • Musei del castello
  • tesori barocchi

Questo tour inizia con il sito di Bamberg, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Situata su sette colli, la “Roma della Franconia” incanta con il suo centro storico quasi intatto, risalente al Medioevo e al Barocco, tra cui la cattedrale di Bamberga, famosa in tutto il mondo. Il castello di Altenburg, sul più alto dei sette colli, è, insieme alla cattedrale e al Michaelsberg, uno degli elementi di spicco del panorama cittadino e il punto di collegamento con la Strada del Castello.

Da Bamberg, il tour prosegue verso il Parco Naturale di Haßbergenach Ebern. Qui, incantato nella foresta, si trova uno dei complessi castellani più insoliti della Germania, le rovine di Felsenburg Rotenhan, come il castello da cartolina di Eyrichshof, di proprietà della famiglia von Rotenhan. Le tappe successive sono le ben sviluppate rovine del castello di Lichtenstein a Pfarrweisach e Maroldsweisach, dove le rovine uniche del castello di Altenstein e il centro informazioni sul castello sono attrazioni per gli amanti dei castelli. Poi si raggiunge Seßlach, con le sue locande tradizionali intorno alla piazza del mercato, un Eldorado per gli amanti delle specialità della Franconia. La cinta muraria, completamente conservata, consente di chiudere le porte nei fine settimana e di godere del fascino medievale senza traffico.

Dopo qualche chilometro, si intravede Veste Heldburg. Ospita il Museo dei castelli tedeschi, che – unico in questa forma in Europa – è dedicato alla storia, allo sviluppo e al significato dei castelli dell’Europa centrale in 16 sale espositive.

La Veste Coburg, la Fortezza Rosenberg a Kronach e il Castello di Plassenburg a Kulmbach sono altre possenti fortificazioni lungo la Strada dei Castelli. Le collezioni d’arte della Veste Coburg sono in gran parte riconducibili al patrimonio artistico dei duchi di Coburgo e presentano opere di altissima qualità. Coburgo comprende anche il castello di Ehrenburg con la sua facciata neogotica e l’imponente castello di Callenberg, tuttora di proprietà della famiglia ducale. Il cuore della città è il “mercato più bello della Baviera”.

La Fortezza di Rosenberg sopra Kronach, una delle più grandi fortificazioni della Germania, è oggi il centro culturale della città: la mostra permanente “Festungen -Frankens Bollwerke” (Fortezze – Baluardi della Franconia) illustra la storia multiforme della fortezza, mentre la Galleria della Franconia attende gli amanti dell’arte con opere di Lucas Cranach il Vecchio, il figlio più famoso di Kronach, tra gli altri. Ogni estate, la fortezza diventa l’incomparabile scenario del Festival di Rosenberg. Ai piedi della fortezza si trova la “Città Alta”, un affascinante insieme tardo-medievale con torri, piazze e vicoli da sogno. L’imponente fortezza Hohenzollern di Plassenburg a Kulmbach è famosa per il suo cortile interno, lo “Schönen Hof”, con le sue arcate riccamente decorate. Quattro musei espongono i loro tesori nel castello di Plassenburg: il più grande museo di statuette di peltro del mondo, il Museo del paesaggio di Obermain, il “Museo dell’esercito di Federico il Grande” e la mostra “Hohenzollern in Franconia”.

Infine, la Strada dei castelli raggiunge la città wagneriana di Bayreuth, famosa in tutto il mondo e meta di questo tour. Il paesaggio urbano è ancora dominato dagli edifici barocchi dell’epoca della Margravia Guglielmina, con esempi eccezionali come il Palazzo Nuovo, la magnifica Friedrichstraße e lo storico parco dell’Eremitage. Il suo lavoro è stato coronato dalla designazione del Teatro dell’Opera di Margravial come patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Aspettiamo con ansia:

Questo tour inizia con il sito di Bamberg, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Situata su sette colli, la "Roma della Franconia" incanta con il suo centro storico quasi intatto, risalente al Medioevo e al Barocco, tra cui la cattedrale di Bamberga, famosa in tutto il mondo. Il castello di Altenburg, sul più alto dei sette colli, è, insieme alla cattedrale e al Michaelsberg, uno degli elementi di spicco del panorama cittadino e il punto di collegamento con la Strada del Castello.

Da Bamberg, il tour prosegue verso il Parco Naturale di Haßbergenach Ebern. Qui, incantato nella foresta, si trova uno dei complessi castellani più insoliti della Germania, le rovine di Felsenburg Rotenhan, come il castello da cartolina di Eyrichshof, di proprietà della famiglia von Rotenhan. Le tappe successive sono le ben sviluppate rovine del castello di Lichtenstein a Pfarrweisach e Maroldsweisach, dove le rovine uniche del castello di Altenstein e il centro informazioni sul castello sono attrazioni per gli amanti dei castelli. Poi si raggiunge Seßlach, con le sue locande tradizionali intorno alla piazza del mercato, un Eldorado per gli amanti delle specialità della Franconia. La cinta muraria, completamente conservata, consente di chiudere le porte nei fine settimana e di godere del fascino medievale senza traffico.

Dopo qualche chilometro, si intravede Veste Heldburg. Ospita il Museo dei castelli tedeschi, che - unico in questa forma in Europa - è dedicato alla storia, allo sviluppo e al significato dei castelli dell'Europa centrale in 16 sale espositive.

La Veste Coburg, la Fortezza Rosenberg a Kronach e il Castello di Plassenburg a Kulmbach sono altre possenti fortificazioni lungo la Strada dei Castelli. Le collezioni d'arte della Veste Coburg sono in gran parte riconducibili al patrimonio artistico dei duchi di Coburgo e presentano opere di altissima qualità. Coburgo comprende anche il castello di Ehrenburg con la sua facciata neogotica e l'imponente castello di Callenberg, tuttora di proprietà della famiglia ducale. Il cuore della città è il "mercato più bello della Baviera".

La Fortezza di Rosenberg sopra Kronach, una delle più grandi fortificazioni della Germania, è oggi il centro culturale della città: la mostra permanente "Festungen -Frankens Bollwerke" (Fortezze - Baluardi della Franconia) illustra la storia multiforme della fortezza, mentre la Galleria della Franconia attende gli amanti dell'arte con opere di Lucas Cranach il Vecchio, il figlio più famoso di Kronach, tra gli altri. Ogni estate, la fortezza diventa l'incomparabile scenario del Festival di Rosenberg. Ai piedi della fortezza si trova la "Città Alta", un affascinante insieme tardo-medievale con torri, piazze e vicoli da sogno. L'imponente fortezza Hohenzollern di Plassenburg a Kulmbach è famosa per il suo cortile interno, lo "Schönen Hof", con le sue arcate riccamente decorate. Quattro musei espongono i loro tesori nel castello di Plassenburg: il più grande museo di statuette di peltro del mondo, il Museo del paesaggio di Obermain, il "Museo dell'esercito di Federico il Grande" e la mostra "Hohenzollern in Franconia".

Infine, la Strada dei castelli raggiunge la città wagneriana di Bayreuth, famosa in tutto il mondo e meta di questo tour. Il paesaggio urbano è ancora dominato dagli edifici barocchi dell'epoca della Margravia Guglielmina, con esempi eccezionali come il Palazzo Nuovo, la magnifica Friedrichstraße e lo storico parco dell'Eremitage. Il suo lavoro è stato coronato dalla designazione del Teatro dell'Opera di Margravial come patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Per saperne di più

Basta seguire il pulsante di Google,
Impostare la destinazione e avviare la pianificazione del percorso.

Ecco una descrizione dettagliata.

Lungo la Burgenstraße si trovano aree per camper con un’ampia gamma di servizi, dalle semplici piazzole ai parcheggi per camper. Anche la posizione varia. Si possono trovare posti direttamente sul fiume, ma anche nel centro storico o sul lago.

Area camper Heinrichsdamm Bamberg | Area camper Ebern | Camping Sonnland Seßlach | Area camper Rainbrünnlein Heldburg | Area camper “Vesteblick” Coburg | Area camper Hammermühle Kronach | Area camper presso il festival Schwedensteg Kulmbach | Area camper Lohengrin Therme Bayreuth

stellplatz_aquarius_coburg_totalansicht

Coburg

Piazzola Vesteblick Piscina coperta Aquaria
2020_07_13_Bild Wohnmobilstellplatz 3

Heldburg

Area camper Am Rainbrünnlein

Lungo il Tour 5, lungo la Strada dei castelli, si incontrano numerosi castelli e palazzi e altre attrazioni. Ne presentiamo qui brevemente alcuni:

Burgenstraße

Domberg a Bamberg

La piazza del Duomo di Bamberga, con la Cattedrale, la Corte Vecchia, la Residenza e cinque musei, è una delle piazze più belle del mondo. Le collezioni del Domberg presentano tesori come il mantello stellato dell’imperatore Enrico. Il roseto nel cortile interno della Neue Residenz offre una magnifica vista sulla città vecchia.
Burgenstraße

Centro informazioni di Castel Altenstein

Il centro informazioni del castello si trova nell’ex edificio scolastico nel quartiere Altenstein di Maroldsweisach. Lì e accanto, sul terreno delle rovine del castello di Altenstein, mostra la vita in un castello medievale con modelli, presentazioni multimediali e 14 stazioni all’aperto.
Burgenstraße

Museo del Castello Tedesco Veste Heldburg

La mostra permanente del Museo del Castello Tedesco conduce i visitatori attraverso l’intero castello. Attraverso l’interazione di reperti originali, allestimenti spaziali e stazioni interattive, mostra le funzioni, lo sviluppo strutturale e la vita quotidiana nei castelli. Il programma è completato da mostre temporanee.
Burgenstraße

Collezioni d’arte Veste Coburg

Le collezioni d’arte di uno dei più grandi castelli della Germania comprendono un gabinetto di incisioni su rame, collezioni di armi da caccia, occhiali, carrozze e slitte e dipinti da Cranach a Dürer. La Sala Lutero ricorda il soggiorno del Riformatore alla Veste nel 1530.
Kronach_Festung_Rosenberg_Kinderfuehrung_C_Achim_Buehler

Passaggi sotterranei a Kronach

Nella Fortezza di Rosenberg, oltre agli edifici difensivi di epoche diverse, sono interessanti le volte a prova di proiettile e il sistema di passaggi sotterranei. In passato, le guardie ascoltavano qui i nemici che volevano minare le mura. La visita è possibile nell’ambito di visite guidate.
Burgenstraße

Teatro dell’Opera di Bayreuth Margravial

Il Teatro dell’Opera Margravial, un tempo progetto preferito della Margravia Guglielmina, è il più bel teatro barocco conservato in Europa e un esempio unico di architettura teatrale barocca. Nel 2012 è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Gli orari di ingresso al tour sono fissi: ogni 45 minuti.

La pista ciclabile “Burgenstraße” accompagna il percorso di vacanza per tutta la sua lunghezza da Mannheim a Bayreuth.

I primi e gli ultimi chilometri di questa quinta tappa della “Burgenstrasse” sono in gran parte pianeggianti. Le salite più grandi, invece, si trovano nel Parco Naturale Haßberge prima di Seßlach, a Heldburg, intorno a Coburg e dietro Kronach. In questo modo, il percorso descrive un anello fino alla Turingia, a dimostrazione del fatto che la cultura e la lingua della Franconia si estendono fino alla Turingia.

È accompagnata da diversi piccoli corsi d’acqua, compresi tratti su ex linee ferroviarie. Solo raramente si condivide la carreggiata con un traffico intenso.

Burgenstraße

Pista ciclabile “Castle Road

Bamberg ➝ Bayreuth | Lunghezza: 200 km | Durata: 14,5 ore

Burgenstraße

Percorso 1

Sulla strada tra Mannheim e Heilbronn
Heilbronn_AlterNeckar_Fontaene_Hagenbucher

Percorso 2

Sulla strada tra Heilbronn e Rothenburg o.d. Tauber
Burgenstraße

Percorso 3

Sulla strada tra Rothenburg o.d. Tauber e Norimberga
Burgenstraße

Percorso 4

Sulla strada tra Norimberga e Bamberga

Galleria di immagini

Logo Burgenstraße

Avviare l’obiettivo:

Bamberg ➝ Bayreuth

LUNGHEZZA:

161 Kilometer

Dettagli di contatto

Die Burgenstraße e.V.
Allee 12
74072 Heilbronn
Tel.: +49 (0) 7131 9735010

E-Mail: info@burgenstrasse.de
www.burgenstraße.de

Caratteristiche geografiche

Bayern
Germania

Dopo qualche chilometro, si intravede Veste Heldburg. Ospita il Museo dei castelli tedeschi, che - unico in questa forma in Europa - è dedicato alla storia, allo sviluppo e al significato dei castelli dell'Europa centrale in 16 sale espositive.

La Veste Coburg, la Fortezza Rosenberg a Kronach e il Castello di Plassenburg a Kulmbach sono altre possenti fortificazioni lungo la Strada dei Castelli. Le collezioni d'arte della Veste Coburg sono in gran parte riconducibili al patrimonio artistico dei duchi di Coburgo e presentano opere di altissima qualità. Coburgo comprende anche il castello di Ehrenburg con la sua facciata neogotica e l'imponente castello di Callenberg, tuttora di proprietà della famiglia ducale. Il cuore della città è il "mercato più bello della Baviera".

La Fortezza di Rosenberg sopra Kronach, una delle più grandi fortificazioni della Germania, è oggi il centro culturale della città: la mostra permanente "Festungen -Frankens Bollwerke" (Fortezze - Baluardi della Franconia) illustra la storia multiforme della fortezza, mentre la Galleria della Franconia attende gli amanti dell'arte con opere di Lucas Cranach il Vecchio, il figlio più famoso di Kronach, tra gli altri. Ogni estate, la fortezza diventa l'incomparabile scenario del Festival di Rosenberg. Ai piedi della fortezza si trova la "Città Alta", un affascinante insieme tardo-medievale con torri, piazze e vicoli da sogno. L'imponente fortezza Hohenzollern di Plassenburg a Kulmbach è famosa per il suo cortile interno, lo "Schönen Hof", con le sue arcate riccamente decorate. Quattro musei espongono i loro tesori nel castello di Plassenburg: il più grande museo di statuette di peltro del mondo, il Museo del paesaggio di Obermain, il "Museo dell'esercito di Federico il Grande" e la mostra "Hohenzollern in Franconia".

Infine, la Strada dei castelli raggiunge la città wagneriana di Bayreuth, famosa in tutto il mondo e meta di questo tour. Il paesaggio urbano è ancora dominato dagli edifici barocchi dell'epoca della Margravia Guglielmina, con esempi eccezionali come il Palazzo Nuovo, la magnifica Friedrichstraße e lo storico parco dell'Eremitage. Il suo lavoro è stato coronato dalla designazione del Teatro dell'Opera di Margravial come patrimonio mondiale dell'UNESCO.

I nostri partner premium