Avventura e relax nel cuore dell'Alto Adige

Scoprite le bellezze naturali della Val Venosta e di Merano

Benvenuti in Val Venosta, un vero paradiso per gli amanti della natura e della cultura. Qui, dove i meleti brillano al sole, i nostri campeggi accuratamente selezionati offrono l'ambiente ideale per godere della tranquillità della natura e dei tesori della cultura altoatesina.

Gli escursionisti e gli amanti delle vette troveranno nell'impressionante mondo montano della Val Venosta/Vinschgau numerosi percorsi escursionistici per ogni livello di preparazione. Scoprite la vivace diversità della flora e della fauna lungo questi sentieri e lasciatevi stupire dalle viste panoramiche mozzafiato.

Gli edifici storici completano l'offerta: castelli, monasteri e centri storici invitano a immergersi nel passato movimentato della regione. Intraprendete un viaggio nel tempo e vivete la storia da vicino al Castello di Tarasp o al Monastero di Marienberg.

Se desiderate una pausa dalla natura e dalla storia, a Merano troverete una grande varietà. Questa elegante città offre eventi culturali, negozi eleganti e centri termali rilassanti, perfetti per una giornata all'insegna del dolce vivere.

In breve, la Val Venosta è un luogo che unisce la bellezza delle Alpi alla ricchezza culturale. Scoprite questo angolo di mondo unico e create ricordi che dureranno nel tempo. Che si tratti di escursioni, cultura o relax, in Val Venosta/Vinschgau ognuno troverà la sua felicità personale.

Il viaggio inizia a St. Valentin, dove i campeggi Camping Thöni e Camping zum See si trovano sulle rive del lago di Resia e offrono una vista sublime sul campanile sommerso di Alt-Graun. Da lì, a pochi passi, si raggiungono le mura medievali del Castello di Churburg, che vanta una delle più grandi collezioni private di armature d’Europa.

Più a sud, nell’affascinante Malles/Mals, il Camping Malles/Mals e il Camping Kiefernhain offrono le condizioni ideali per le escursioni in bicicletta e a piedi che amano la natura. Qui è d’obbligo una visita al monastero di Marienberg, la cui cripta affrescata è altrettanto impressionante quanto la posizione in quota con vista sulle montagne dell’Ortles.

Il campeggio Residence Sägemühle a Prad am Stilfser Joch vi invita a godervi le sue strutture di alto livello e la vicinanza al Parco Nazionale Stilfser Joch, un paradiso per gli alpinisti e gli amanti della natura. Non lontano, a Solda, i Sulden Mountain Chalets offrono un lussuoso stile alpino in mezzo al panorama alpino.

A Lasa, il Camping Badlerhof vi aspetta per viziarvi con la pace e le delizie culinarie, mentre potete esplorare le cave di marmo di Lasa, famose in tutto il mondo. A pochi chilometri di distanza, a Silandro/Schlanders, potrete ammirare il Castello di Schlandersburg dal campeggio Vogelsang o fare una deviazione verso il Museo Vintschger, ospitato in un maniero storico.

Più avanti, il sentiero conduce al Camping Goldrain Cevedale a Latsch-Goldrain, che promette pace e tranquillità sotto i meli e i cui dintorni sono ideali per i tour in bicicletta lungo la “Via Claudia Augusta”. Altrettanto allettante è la vicina piazza del Camping Latsch sull’Adige, dove i raggi del sole si riflettono nelle acque dell’Adige.

Infine, il pittoresco campeggio forestale di Naturno offre un’oasi verde per una pausa prima di raggiungere il mistico Castel Juval, dimora dell’alpinista estremo Reinhold Messner. Questo castello ospita una straordinaria collezione di arte tibetana e una pinacoteca ed è circondato da pendii magicamente paesaggistici che proseguono nei giardini di Castel Trauttmansdorff.

Questi campeggi e luoghi d’interesse dalla Val Venosta a Merano vi accompagnano in un percorso che vi porta nel tempo e crea ricordi eterni come le montagne che vi vegliano. Preparate la vostra attrezzatura da campeggio e partite per un viaggio che vi porterà nell’anima dell’Alto Adige e la svelerà pezzo per pezzo.

Ecco cosa vi aspetta su questo percorso:

Il viaggio inizia a St. Valentin, dove i campeggi Camping Thöni e Camping zum See si trovano sulle rive del lago di Resia e offrono una vista sublime sul campanile sommerso di Alt-Graun. Da lì, a pochi passi, si raggiungono le mura medievali del Castello di Churburg, che vanta una delle più grandi collezioni private di armature d'Europa.

Più a sud, nell'affascinante Malles/Mals, il Camping Malles/Mals e il Camping Kiefernhain offrono le condizioni ideali per le escursioni in bicicletta e a piedi che amano la natura. Qui è d'obbligo una visita al monastero di Marienberg, la cui cripta affrescata è altrettanto impressionante quanto la posizione in quota con vista sulle montagne dell'Ortles.

Il campeggio Residence Sägemühle a Prad am Stilfser Joch vi invita a godervi le sue strutture di alto livello e la vicinanza al Parco Nazionale Stilfser Joch, un paradiso per gli alpinisti e gli amanti della natura. Non lontano, a Solda, i Sulden Mountain Chalets offrono un lussuoso stile alpino in mezzo al panorama alpino.

A Lasa, il Camping Badlerhof vi aspetta per viziarvi con la pace e le delizie culinarie, mentre potete esplorare le cave di marmo di Lasa, famose in tutto il mondo. A pochi chilometri di distanza, a Silandro/Schlanders, potrete ammirare il Castello di Schlandersburg dal campeggio Vogelsang o fare una deviazione verso il Museo Vintschger, ospitato in un maniero storico.

Più avanti, il sentiero conduce al Camping Goldrain Cevedale a Latsch-Goldrain, che promette pace e tranquillità sotto i meli e i cui dintorni sono ideali per i tour in bicicletta lungo la "Via Claudia Augusta". Altrettanto allettante è la vicina piazza del Camping Latsch sull'Adige, dove i raggi del sole si riflettono nelle acque dell'Adige.

Infine, il pittoresco campeggio forestale di Naturno offre un'oasi verde per una pausa prima di raggiungere il mistico Castel Juval, dimora dell'alpinista estremo Reinhold Messner. Questo castello ospita una straordinaria collezione di arte tibetana e una pinacoteca ed è circondato da pendii magicamente paesaggistici che proseguono nei giardini di Castel Trauttmansdorff.

Questi campeggi e luoghi d'interesse dalla Val Venosta a Merano vi accompagnano in un percorso che vi porta nel tempo e crea ricordi eterni come le montagne che vi vegliano. Preparate la vostra attrezzatura da campeggio e partite per un viaggio che vi porterà nell'anima dell'Alto Adige e la svelerà pezzo per pezzo.

Basta seguire il pulsante di Google,
Impostare la destinazione e avviare la pianificazione del percorso.

Ecco una descrizione dettagliata.

mein-platz_Camping_Mals_slider-1

Mals

Campeggio Mals
mein-platz_Camping_Kiefernhain_slider-1

Prad am Stilfserjoch

Campeggio Kiefernhain
mein_platz_suedtriol_latsch an der etsch_campingplatz_slider 1

Latsch

Campeggio Latsch an der Etsch
mein-platz_Camping_Badlerhof_slider-1

Laas

Campeggio Badlerhof
mein-platz_Camping_Thoeni_slider-1

St.Valentin a.d.H.

Campeggio Thöni
mein-platz_Camping_Cevedale_slider-1

Goldrain

Campeggio Cevedale
mein-platz_Camping_Saegemuehle_slider-1

Prad am Stilfserjoch

Campeggio Sägemühle
img-0862

Sulden

Parco Caravan Alpina Mountain
mein-platz_Camping_Zum_See_slider-1

St. Valentin a.d.H

Campeggio Zum See
mein-platz_Waldcamping_slider-1

Naturns

Campeggio Foresta di Naturno

La bellezza alpina e l’atmosfera mediterranea si fondono nelle bellezze di Merano e della Val Venosta.

Nationalpark Stilfser Joch

Parco Nazionale dello Stelvio

Il Parco Nazionale dello Stelvio, riserva naturale dalla biodiversità impareggiabile e dal paesaggio aspro, è un paradiso per gli ecoturisti e gli appassionati di natura che vogliono vivere la natura selvaggia e incontaminata delle Alpi. Con i suoi numerosi sentieri escursionistici che attraversano prati alpini e valli fiorite dai colori pastello, il parco nazionale offre innumerevoli opportunità per scoprire una flora e una fauna mozzafiato.
Rechensee

Lago di Resia

Il lago di Resia, noto per il campanile sommerso che emerge misticamente dall’acqua, è un simbolo di cambiamento e un’affascinante testimonianza della storia locale. Questo panorama non solo offre una vista di tranquilla bellezza, ma attira anche gli appassionati di sport acquatici e gli escursionisti che vogliono godersi la natura circostante.
Schloss Juval

Castello di Juval

Castel Juval, situato in posizione idilliaca su uno sperone roccioso, non è solo la casa dell’alpinista estremo Reinhold Messner, ma ospita anche il Messner Mountain Museum, che offre approfondimenti sulla cultura del mondo della montagna. Il mix di residenza privata, museo e cultura del vino rende la visita a questa tenuta storica un’esperienza indimenticabile.
Schlandersburg

Biblioteca di Schlandersburg

Il castello di Schlandersburg, elemento caratteristico del paesaggio di Schlanders, riflette la movimentata storia della Val Venosta e si presenta come una pittoresca rovina dal passato affascinante. Gli appassionati di storia visitano il castello per intraprendere un viaggio attraverso le epoche dell’Alto Adige.
Kloster Marienberg -Neuroflash

Monastero di Marienberg

Il monastero benedettino di Marienberg si erge sopra la Val Venosta e, in quanto monastero più alto d’Europa, non solo offre un’atmosfera spirituale, ma anche una vista mozzafiato sulle montagne circostanti. Le pareti del monastero ospitano preziosi affreschi e offrono uno spaccato della vita monastica dei monaci.
Churburg Schluderns

Castello di Churburg

L’imponente castello di Churburg domina maestoso il villaggio di Schluderns e impressiona i visitatori con la sua vasta collezione di armature e armi. È uno dei castelli meglio conservati dell’Alto Adige e riporta all’epoca dei cavalieri e delle feste medievali.

Questi tre itinerari escursionistici offrono una combinazione impareggiabile di sfide alpine, facili passeggiate e una ricchezza di attrazioni naturali e culturali, che li rendono esperienze imperdibili per ogni appassionato di escursioni in Val Venosta e nella regione di Merano.

Meraner Höhenweg - 775e0d2a-fa01-48a5-b007-2f7b78ed3474_neuroflash-Realistic_photos_medium_total_Hiking_in_the_Sout_1707927689

Alta Via di Merano

L’Alta Via di Merano è uno dei percorsi più spettacolari delle Alpi altoatesine e circonda il Gruppo di Tessa. Il percorso è lungo complessivamente circa 100 chilometri e può essere suddiviso in diverse tappe. Ci sono diverse salite e discese da conquistare, che offrono una vista mozzafiato su Merano e la Valle dell’Adige. Gli escursionisti devono tenere presente che alcuni tratti richiedono un’esperienza alpinistica.
Waalwege im Vinschgau - b3064066-d59b-4b5e-9940-f14972237b0f_neuroflash-Realistic_photos_medium_total_Hiking_in_the_Sout_1707927690

Waalwege in Val Venosta

Le rogge della Val Venosta/Vinschgau sono una rete di sentieri escursionistici lungo gli storici canali di irrigazione, le cosiddette “Waale”. Questi sentieri pianeggianti sono ideali per le famiglie e per tutti coloro che preferiscono le passeggiate tranquille. Sentieri ben noti come la roggia Tscharser, la roggia Schlandrauner e la roggia Marlinger offrono meravigliose esperienze naturalistiche con viste panoramiche e sono facili da percorrere.
Vinschger Höhenweg - e1ddcd7e-52a4-4e2a-ac32-19c666426918_neuroflash-Realistic_photos_medium_shot_Hiker_in_the_South__1707927838

Alta Via della Val Venosta

Il sentiero dell’Alta Via della Val Venosta si snoda per circa 108 chilometri da Staben sotto Naturns a St. Martin im Kofel e convince per la sua varietà. Si estende per diverse migliaia di metri di altitudine e offre agli escursionisti una vista mozzafiato sulle montagne circostanti e sulla valle. L’alta via è suddivisa in diverse tappe giornaliere, ma può essere percorsa anche in tratti più brevi.

Queste piste ciclabili offrono opzioni adatte a ogni livello di fitness e invitano a scoprire la bellezza dell’Alto Adige su due ruote. Che si tratti di un tour giornaliero o di un tour ciclistico più lungo, in Val Venosta e a Merano c’è un profilo di percorso adatto a ogni ciclista.

Vinschgau Radweg - 3ed7b314-7c3b-46c0-a2ec-fb636760af0a_neuroflash-Realistic_photos_medium_total_Cycling_in_the_Sou_1707927730

Pista ciclabile della Val Venosta

Questa popolare pista ciclabile conduce da Malles/Mals in Val Venosta/Vinschgau a Merano/Meran e segue il corso del fiume Adige/Etsch. Con una lunghezza di circa 80 chilometri, offre un percorso vario che attraversa frutteti, castelli e piccoli villaggi incantevoli. Il percorso, ben curato, è in gran parte pianeggiante, adatto alle famiglie e, essendo per lo più in discesa, particolarmente facile da percorrere in bicicletta.
Meran-Mals Radroute - 55447596-ff49-42ac-a48b-0c4dab23ee0b_neuroflash-Realistic_photos_medium_total_Cycling_in_the_Sou_1707927730

Percorso ciclabile Merano-Mals

In parte coincidente con la pista ciclabile della Valle dell’Adige, il percorso da Merano a Malles/Mals è molto apprezzato anche perché si snoda principalmente lungo la vecchia ferrovia della Val Venosta e offre ai ciclisti una vista spettacolare sulle montagne circostanti. Grazie al collegamento ferroviario, è possibile percorrere parte dell’itinerario anche in treno, il che rende la pianificazione più flessibile.
Pfelderer Talweg - 705edb39-eb53-4577-9aea-4518373d02b8_neuroflash-Realistic_photos_medium_total_Cycling_in_the_Sou_1707927913 (1)

Pfelderer Talweg

Per i ciclisti che cercano una sfida e non temono le salite, il Pfelderer Talweg nella retrostante Val Passiria offre un percorso impegnativo. Attraversa un paesaggio impressionante in cui si ergono maestose le montagne del Parco Naturale di Texelgruppe. Questo percorso è particolarmente consigliato in autunno, quando le foglie dei boschi di larici diventano dorate.

SUDTIROL

Avviare l’obiettivo:

San Valentin → Naturns

LUNGHEZZA:

98 km

Dettagli di contatto

VCS Vereinigung der Campingplatzbetreiber Südtirols
Reichsstraße 4
I-39021 Latsch
Tel.: +39 0473 623217
E-Mail: info@campingsuedtirol.com
Webseite: campingsuedtirol.com

Caratteristiche geografiche

Italia

I nostri partner premium